Food belongs to lovely memories. It is able to create unique emotions that a Chef shall pass on to his customers. Each day as the first day.
FILIPPO LA MANTIA

Menu

The cafeteria is not only a place to enjoy a juice or coffee: there will be always a wide selection of dishes cooked from Sicilian roots and tradition, a tradition that it is simple but at the same time refined: a sandwich with falsomagro, a rolled beef stuffed with eggs, ham and lard, or one with beef spleen, caciocavallo (a seasoned type of cheese), ricotta and lemon juice.
coffee shop menu


At lunch we have a menu with the traditional Sicilian dishes such as eggplant parmigiana, eggplant caponata and salads. Don't miss our desserts: cannoli, cassata cake and ice cream.
Lunch menu

 

The origins embedded in Sicilian cuisine lies in the art of pastry-making: cassata, cannoli, il gelo di mellone, sweet cous cous.


For dinner, a la carte menu will be a culinary map that will guide guests to the discovery of my Sicily and its gastronomic history. Enjoy your journey...
dinner menu

 

Menu delivery

coffee shop delivery



Tuesday to Friday: 30 euros per person, excluding beverages

Saturday: 40 euros per person, excluding beverages

Sunday: 50 euros per person, excluding beverages
 
Milano 31 dicembre 2020

Ciao. Mi rivolgo a tutti Voi: clienti, amici, conoscenti, passanti, ammiratori e detrattori; critici ed entusiasti che, insieme alla città di Milano, avete reso possibile il “mio” progetto, realizzato con grande volontà e un pizzico di pazzia, di scoprire insieme le tradizioni della cucina siciliana, ripensate in chiave moderna. Il 2020 ci ha reso vulnerabili, deboli, attaccabili e consapevoli di quanto sia fragile la nostra società.
La pandemia ha portato via tantissime vite, cose, energie e lavoro. Ma noi ci siamo rimboccati le maniche e, salute permettendo, abbiamo investito in protezione e sicurezza, per essere presenti nei mesi in cui si poteva aprire; se da un lato, abbiamo incrociato l’angoscia, dall’altro abbiamo conosciuto sguardi che forse prima non notavamo, perché attratti dai sorrisi. Ora scopro sguardi che emergono da una mascherina che vuole proteggere noi e gli altri. Sguardi di affetto e di protezione, anche per me.
Ma nonostante il vostro grande e costante supporto, non riesco a portare avanti un’attività così importante e complessa, che si nutriva e si nutriva di eventi, cene private e grandissimi e affollatissimi buffet domenicali. Come forse già sapete, ho perciò deciso di chiudere l’attività di Piazza Risorgimento.
Questo per fortuna non è un addio, ma solo un arrivederci a presto. E spero che ciò possa farvi piacere. Risolte tutte le beghe amministrative e burocratiche che ogni chiusura comporta, ci ritroveremo in un nuovo luogo, sempre a Milano, a raccontarci quello che è stato e quello che sarà.
Vorrei ringraziarvi tutti ed abbracciarvi per quello che mi avete dato e per tutto quello che mi avete permesso di darvi in questi 6 anni. Un grazie speciale, infine, alla ‘mia’ brigata, lavaggio, cucina, sala e ricezione, che si è impegnata a fondo, tantissimo, per un progetto unico. Senza tutte le mie ragazze e i miei ragazzi, non ce l’avrei mai fatta.

Con grande affetto

Filippo