Ditalini con zucca gialla, zucchine, finocchietto e menta

Per quattro persone:

  • 200 g di ditalini
  • 400 g di zucca gialla
  • 200 g di caciocavallo ragusano
  • 50 g di pinoli
  • 50 g di capperi sotto sale
  • succo di 1 arancia
  • 6 pomodori secchi
  • 3 zucchine
  • 1 patata
  • un mazzetto di basilico
  • un mazzetto di menta
  • un mazzetto di finocchietto selvatico
  • 100 g di mollica tostata
  • olio extravergine di oliva

 

Lavate e tagliate a tocchetti la polpa della zucca gialla, le zucchine e la patata, privata della buccia. Sminuzzate i pomodorini secchi. Trasferite tutti gli ingredienti in una pentola e aggiungete il succo di arancia, le foglie lavate di basilico, finocchietto e menta e i capperi dissalati. Versate anche un dito di acqua e fate cuocere a fuoco medio finché la patata non sarà stracotta, in modo da formare un brodo denso che andrà a legare tutti gli ingredienti.

Nel frattempo lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela molto al dente. Versatela nella pentola con il condimento e continuate la cottura a fuoco basso per altri 3 minuti, aggiungendo un cucchiaio di olio e un po’ di caciocavallo grattugiato.

Quando tutti gli ingredienti si saranno ben amalgamati, servite la pasta cospargendola con il rimanente caciocavallo ragusano grattugiato, i pinoli tostati, qualche foglia di menta e il finocchietto.