Mezze maniche con tonno fresco, melanzane e pesto di agrumi

Per quattro persone:

  • 250 g di mezze maniche
  • 300 g di tonno fresco
  • 200 g di pomodorini ciliegia
  • 1 melanzana
  • 100 g di pangrattato
  • olio extravergine di oliva
  • origano
  • sale

per il pesto di agrumi:

  •  
  • 100 g di mandorle pelate
  • 50 g di capperi sotto sale
  • 1 limone
  • 1 arancia
  • un mazzetto di basilico
  • olio extravergine di oliva

 

Preparate questo particolare pesto di agrumi frullando l’arancia e il limone privati della buccia con il basilico precedentemente lavato, i capperi dissalati, le mandorle e un cucchiaio di olio.

Mondate, lavate e tagliate i pomodori.

Prendete il tonno e tagliatelo a listarelle sottili.

Mondate, lavate e tagliate a fette sottili la melanzana. Con la carta assorbente tamponate accuratamente le fette per asciugarle; intanto, in una padella scaldate abbondante olio in cui friggere le fette di melanzane. Una volta dorate, prelevatele con una schiumarola e mettetele a perdere unto su un piatto foderato con carta assorbente da cucina.

Unite delicatamente il tonno, i pomodori, le melanzane, un pizzico di origano e un filo di olio al pesto di agrumi.

Nel frattempo cuocete le mezze maniche in una pentola con abbondante acqua bollente salata e scolatele al dente. Versatela in un piatto da portata e conditela; aggiungete infine il pangrattato precedentemente tostato con poco olio.

Servite subito.