Penne con pesto di limone, finocchio e polpo bollito

Per quattro persone:

  • 250 g di penne
  • 1 polpo di circa 1 kg
  • 1 finocchio
  • 1 mazzetto di finocchietto selvatico
  • polpa di 1 limone
  • 20 g di capperi sotto sale
  • 50 g di mandorle pelate
  • 10 foglioline di menta
  • 10 foglie di basilico
  • 100 g di mollica di pane
  • olio extra vergine di oliva
  • sale

 

Per il pesto di limone, mondate, lavate e tagliate in spicchi il finocchio. Mettetelo nel vaso del mixer insieme alla polpa del limone, il finocchietto selvatico, i capperi dissalati, le mandorle, le foglie lavate di menta e basilico e frullate grossolanamente. Aggiungete un cucchiaio di olio, mescolate bene.

Cuocete il polpo in abbondante acqua bollente salata e, una volta pronto, estraetelo e utilizzate la stessa acqua per cuocere la pasta. Tagliate il polpo a pezzetti, scolate la pasta al dente, conservando un po’ di acqua di cottura e mettetela in una padella. Aggiungete l'acqua di cottura, un cucchiaino di olio e il pesto.

A fuoco basso, unite dolcemente gli ingredienti e, una volta ben amalgamati, trasferite il tutto in un piatto da portata e aggiungete il polpo a pezzetti.

Cospargete di mollica precedentemente tostata.