Zuppa di zucca gialla con pesce spada fritto

Per quattro persone:

  • 600 g di polpa di zucca gialla
  • 4 fette di pesce spada
  • 4 foglie di alloro fresco
  • 100 cl di succo di arancia
  • un mazzetto di basilico
  •  un mazzetto di finocchietto selvatico
  • 1 pomodoro maturo
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe bianco

 

Prendete la polpa della zucca e il pomodoro e tagliateli a dadini. Metteteli un una pentola con il basilico e il finocchietto selvatico tritati, due bicchieri di acqua, sale e pepe, e fate cuocere a fuoco vivace. Quando tutto inizierà a bollire, diminuite la fiamma, aggiungete le foglie di alloro e il succo di arancia. Fate cuocere a fuoco basso per circa un’ora.

Poco prima che la zuppa sia pronta, prendete le fette di pesce spada, tamponatele bene con carta assorbente da cucina e infarinatele. In una padella scaldate abbondante olio e friggete il pesce. Una volta raggiunta la giusta doratura, estraete le fette e mettetele a perdere unto su un piatto foderato con carta assorbente da cucina.

Intanto frullate la zuppa per renderla vellutata e aggiungete un goccio di acqua se è il caso.

Servite subito la zuppa e, nel piatto di ogni commensale, adagiate una fetta di pesce spada fritto.